Ilaia di Montemaggio

Il vino Ilaia di Montemaggio IGT è una vera perla qui a Montemaggio. Il nome Ilaia è stato scelto per trasmettere tutta la solarità e la gioia che questo vino racchiude in sé. Nasce da un esperimento fortemente voluto dalla proprietaria, un esperimento non facile che ha richiesto tanta cura e attenzione. È un vino che non ti aspetti, per chi cerca sapori veri, autoctoni e profumi intensi.  Un vino rosso di nicchia prodotto in poche quantità che sa di Toscana, di antiche tradizioni.

L’Ilaia rappresenta un’ulteriore conferma del percorso coraggioso e autentico che la Fattoria di Montemaggio ha deciso di intraprendere al fine di offrire vini rossi toscani dal carattere deciso. La vite del Pugnitello, da cui l’Ilaia di Montemaggio IGT viene prodotto, ha la particolarità di avere un grappolo piccolo e conico che sembra avere la forma di un pugno, da cui appunto il suo nome.

Bere un bicchiere di Ilaia ti riporta agli antichi vigneti autoctoni, vigneti che donano un gusto dal carattere complesso e grintoso ammorbidito da sentori di frutta rossa e burro.

Varietà: Pugnitello 100%.
Tecniche di allevamento: guyot.
Affinamento: 1 anno.
Colore: 
rosso rubino brillante, profondo ed intenso.
Aroma: nota di frutta rossa e burro.
Gusto: gusto pieno ricco di frutta rossa e burro, fine ed elegante con tannini vellutati ed una piacevole freschezza e persistenza.
Temperatura di servizio: 
17° C – 18° C. Preferibile aprirlo un’ora prima. 
Abbinamenti: È ideale con carni rosse, selvaggina e formaggi forti. Compagno ideale di piatti elaborati o abbinamenti sperimentali.

Altri dettagli
Questo vino rosso toscano particolarissimo è ottenuto dalla selezione delle migliori uve di Pugnitello provenienti da tre piccole terrazze piantate ad alta densità. Dopo una lunga macerazione di 25-30 giorni in tini di acciaio a temperatura controllata (non superiore ai 26°C) e la fermentazione malolattica il vino è affinato in barrique per circa 18 mesi.